ang ang
 
 
ash
  Digitale Terrestre
ash ash
 
dot-norm Home page
dot-norm Antenne Satellitari
dot-norm Antifurto
dot-norm Antincendio
dot-evid Digitale Terrestre
dot-norm Elevatori
dot-norm Impianti Civili
dot-norm Impianti Industriali
dot-norm Manutenzione
dot-norm Quadri
dot-norm Reti Dati
dot-norm Verifiche
dot-norm Videosorveglianza
 
ash
 
 
Contattaci!
 
Bavieri Massimo
via Masi 18/E, 40011
Anzola dell'Emilia (BO)
 
Tel.: 051 73 37 34
FAX: 051 642 55 03
bavierimassimo@libero.it
Ormai ci siamo. Anche nelle nostre regioni il segnale TV analogico sta raggiungendo il capolinea. Con il passaggio dal segnale analogico a quello digitale la televisione supera, con un solo salto, un gap tecnologico di oltre 50 anni. Oggi l'aggiornamento tecnologico è improrogabile, soprattutto in un contesto di evoluzione mai così rapido come quello del campo delle comunicazioni di questi ultimi anni. Ed è in questo nuovo panorama che la TV Digitale Terrestre si viene a collocare, proponendo agli utenti e operatori una serie di vantaggi non solo tecnologici, ma anche sui contenuti.
Per avere una sensazione delle potenzialità della nuova televisione basta tener presente che:
  • Con il segnale analogico, su una singola frequenza, veniva trasmesso un solo programma. Un segnale digitale può contenere fino a 6 programmi video diversi e con potenzialità interattive reali.
  • Il segnale digitale può essere trasmesso con sicurezza con una potenza 10-20 volte inferiore a quella usata per un solo programma analogico.
  • È possibile accedere, via telecomando, ad una interattività locale correlata ai programmi che si stanno vedendo e non solo.
  • La qualità dell'immagine digitale risulta la stessa ovunque il segnale sia presente in modo ricevibile.
 
In ottobre nella nostra regione, col definitivo passaggio al digitale, la situazione delle frequenze sarà regolarizzata. Infatti, dopo anni di caos dovuto alla transizione, verranno riassegnate quasi tutte le frequenze dei canali televisivi, in modo da avere tutti i canali a disposizione non sovrapposti con altri.
Vi saranno emissioni in isofrequenza, ovvero lo stesso canale sarà trasmesso contemporaneamente da più ripetitori sincronizzati. Questo sistema sfrutta tecnologie nuove che possono risolvere problemi per chi è nelle vicinanze delle città, ma potrebbero crearne a coloro che abitano lontano dai ripetitori ed in zone intermedie tra le provincie.
 
Abbiamo maturato anni di esperienza nel settore, saremo in grado di affrontare e risolvere qualsiasi problema che si presenti durante il passaggio definitivo. Non esitate a contattarci, anche solo per un chiarimento.
 
Visitate il nostro sito dedicato antennista-bologna.it!
digitale terrestre
 

 
 
ang ang

© Bavieri Massimo, P.I. 00067191205 - Contatore visite 2121 - Realizzazione&Grafica: Matteo Minghetti